soluzione di nanoparticelle per riscaldamento a induzione

soluzione di nanoparticelle per riscaldamento a induzione per farla salire di 40 ºC

Riscaldamento a induzione è un metodo conveniente e flessibile in grado di fornire campi magnetici ad alta intensità alle nanoparticelle per ottenere un trattamento concentrato e mirato, che ha suscitato grande interesse nella comunità della ricerca medica. Sistemi di riscaldamento ad induzione sono utilizzati in ipertermia per generare campi magnetici alternati in laboratorio per aumentare e gestire la temperatura di soluzioni di nanoparticelle in vitro o (in studi su animali) in vivo.

Il nostro sistema di riscaldamento a induzione di nanoparticelle può soddisfare le vostre esigenze di potenza e frequenza di ricerca, fornendo livelli di potenza regolabili precisi da 1 kW a 10 kW e una gamma di frequenza configurabile da 150kHz a 400kHz. È possibile ottenere un'intensità di campo centrale fino a 125 kA/m.

Obbiettivo:

Riscaldare una soluzione di nanoparticelle per farla aumentare di almeno 40 ºC per la ricerca medica/test di laboratorio
Materiale • Soluzione di nanoparticelle fornita dal cliente
Temperatura: aumento di 104 ºF (40 ºC)

Frequenza: 217 kHz

Equipaggiamento • Sistema di riscaldamento a induzione DW-UHF-5kW 150-400 kHz dotato di una stazione di riscaldamento remota contenente due condensatori da 0.3 µF
• Un elicoidale da 7.5 giri a posizione singola bobina di riscaldamento a induzione progettato e sviluppato appositamente per questa applicazione

Processo di riscaldamento a induzione:

Il cliente ha fornito sette campioni da testare per dieci minuti per determinare se la temperatura sarebbe aumentata di 40 ºC rispetto alla temperatura ambiente. Durante i test, la soluzione di nanoparticelle è iniziata a una temperatura di 23.5 ºC e si è conclusa a 65.4 ºC, indicando che la temperatura può aumentare di 40 ºC rispetto alla temperatura ambiente.
I risultati dipendono dalla concentrazione e dal tipo di particella. Se il cliente pensa che in futuro saranno necessari test su larga scala, un UHF da 10kW fornirebbe uno spazio considerevole per la crescita dei test sulle nanoparticelle.

Risultati / Vantaggi

• Velocità: l'induzione ha riscaldato rapidamente la soluzione, che ha soddisfatto le esigenze del cliente
• Riscaldamento uniforme: il riscaldamento rapido e uniforme dell'induzione con controllo preciso della temperatura è ideale per il riscaldamento delle nanoparticelle
• Ripetibilità: i risultati dell'induzione sono prevedibili e ripetibili – tratti critici per il riscaldamento delle nanoparticelle
• Portabilità: i sistemi di riscaldamento a induzione UHF sono piccoli, quindi possono essere spostati facilmente all'interno del laboratorio

Nanoparticelle_Induzione_Riscaldamento