Riscaldamento a induzione di lingotti cilindrici non magnetici

Riscaldamento a induzione di lingotti cilindrici non magnetici

Riscaldamento a induzione di billette cilindriche non magnetiche mediante la loro rotazione nel campo magnetico statico è modellato. Il campo magnetico è prodotto da un sistema di magneti permanenti opportunamente disposti. Il modello numerico è risolto dal nostro metodo degli elementi finiti di ordine superiore completamente adattativo in una formulazione monolitica, cioè, sia il campo magnetico che quello di temperatura sono risolti simultaneamente, rispettando la loro mutua interazione. Tutte le principali non linearità sono incluse nel modello (permeabilità delle parti ferromagnetiche del sistema e dipendenza dalla temperatura dei parametri fisici del metallo riscaldato). La metodologia è illustrata da due esempi i cui risultati sono discussi.

Riscaldamento a induzione di lingotti cilindrici non magnetici