Tubo in fibra di carbonio per debonding a induzione

Descrizione

Distacco a induzione di un tubo in fibra di carbonio con un rivestimento in alluminio

Obbiettivo: Per riscaldare un tubo in fibra di carbonio (alloggiamento del missile) con un rivestimento in alluminio a 600 ºF (316 ºC) per staccare il pad dal rivestimento
Materiali: Tubo in fibra di carbonio spesso 5 "(127 mm), lungo 20 m (6.1") e con un diametro di 24 "(610 mm). Comprende 52
tamponi in uretano
Temperatura: 600 ºF (316 ºC)
Frequenza: 60 kHz


Apparecchiature per il riscaldamento a induzione: DW-UHF-45kW / 100 kHz sistema di riscaldamento a induzione dotato di una stazione termica remota contenente otto condensatori da 1.0 μF
- Un tornante bobina di riscaldamento a induzione progettato e sviluppato per questa applicazione
Processo L'alimentazione è stata attivata e la bobina a forcina ha scansionato il lato del tubo / alloggiamento con il rivestimento e l'imbottitura in alluminio. L'uretano iniziò a riscaldarsi e a ribollire. È stata applicata una leggera forza per aiutare a staccare il tampone dal rivestimento. È stato anche osservato che l'alluminio potrebbe essere distaccato anche dal tubo.
Il processo di riscaldamento proposto non ha avuto un impatto negativo sul tubo in fibra di carbonio, che era un requisito del potenziale cliente.
Questo grazie alla bobina di scansione che riscalda solo il lato con il rivestimento in alluminio.

Risultati / vantaggi del riscaldamento a induzione

- Conservazione degli alloggi: Riscaldamento a induzione è stato in grado di riscaldare il tubo abbastanza da staccare l'imbottitura e le guarnizioni, pur conservando il tubo in fibra di carbonio che consente di riutilizzare l'alloggiamento
- Risparmio di materiale: grazie alla possibilità di preservare il tubo in fibra di carbonio, si ottengono notevoli risparmi di materiali
- Reattività: HLQ è stato in grado di eseguire un test di laboratorio gratuito e progettare un processo che potrebbe risultare in
notevole risparmio per il cliente.