Come progettare la serpentina di riscaldamento ad induzione

Come progettare la serpentina di riscaldamento ad induzione

Come progettare la serpentina di riscaldamento ad induzioneÈ all'interno della bobina / induttore del riscaldamento a induzione che si sviluppa il campo magnetico variabile richiesto per il riscaldamento a induzione, attraverso il flusso di corrente alternata.

Il design della bobina / induttore di riscaldamento a induzione è quindi uno degli aspetti più importanti della macchina per il riscaldamento a induzione globale. Un induttore ben progettato fornisce lo schema di riscaldamento adeguato per la tua parte e massimizza l'efficienza dell'alimentazione del riscaldamento a induzione, consentendo comunque un facile inserimento e rimozione della parte.

La bobina / induttore di induzione non deve essere modellato in un'elica. Con il giusto design, è possibile riscaldare materiali conduttivi di qualsiasi dimensione e forma, nonché riscaldare solo la parte di materiale richiesta. È anche possibile riscaldare zone diverse del pezzo alla stessa temperatura o a temperature diverse mediante un corretto design della geometria dell'induttore. L'uniformità della temperatura all'interno della vostra parte è ottenuta attraverso il corretto design dell'induttore. L'uniformità più efficace può essere ottenuta nelle parti rotonde. A causa della natura del flusso del percorso della corrente elettrica, le parti con spigoli vivi potrebbero riscaldare preferibilmente quelle aree se non si utilizza il design dell'induttore corretto.

Efficienza di accoppiamento

Esiste una relazione proporzionale tra la quantità di flusso corrente e la distanza tra l'induttore e la parte. Posizionare la parte vicino all'induttore aumenta il flusso di corrente e la quantità di calore indotta nella parte. Questa relazione viene definita efficienza di accoppiamento dell'induttore.

Costruzione di base

La bobina di riscaldamento a induzione / gli induttori sono spesso costituiti da tubi di rame - un ottimo conduttore di calore ed elettricità - con un diametro da 1/8 "a 3/16"; I gruppi bobina di rame più grandi sono realizzati per applicazioni come il riscaldamento di nastri metallici e tubi. Gli induttori sono generalmente raffreddati mediante circolazione di acqua e sono spesso realizzati su misura per adattarsi alla forma e alle dimensioni della parte da riscaldare. Quindi gli induttori possono avere giri singoli o multipli; hanno una forma elicoidale, rotonda o quadrata; o essere progettato come interno (parte all'interno dell'induttore) o esterno (parte adiacente all'induttore).

HFunzionamenti con bobine di riscaldamento ad induzione

Il modo in cui un pezzo viene riscaldato in modo efficiente ed efficace è determinato dalla bobina di induzione. Le bobine di induzione sono conduttori di rame raffreddati ad acqua creati da tubi di rame che sono prontamente formati nella forma della bobina per il processo di riscaldamento a induzione. Mentre l'acqua scorre attraverso di essi, le serpentine di riscaldamento ad induzione non si surriscaldano.

Le bobine di lavoro variano in complessità da una bobina che viene lavorata con precisione da rame solido e brasato, a una semplice bobina a solenoide o a spirale elicoidale (costituita da una serie di giri di tubo di rame avvolto attorno a un mandrino).

Producendo un campo elettromagnetico alternato a causa della corrente alternata che scorre in essi, le bobine trasferiscono energia dall'alimentazione al pezzo. Il campo elettromagnetico alternato della bobina (EMF) crea una corrente indotta (corrente parassita) nel pezzo, che genera calore a causa delle perdite I al quadrato (perdite al cuore).

La forza EMF della bobina è correlata alla corrente nel pezzo. Questo trasferimento di energia è noto come effetto a correnti parassite o effetto trasformatore.

Design della bobina di induzione