Raccordo termoretraibile a induzione

Descrizione

Raccordo termoretraibile a induzione

Raccordi termoretraibili a induzione si riferisce all'uso della tecnologia di riscaldamento a induzione per preriscaldare i componenti metallici tra 150 ° C (302 ° F) e 300 ° C (572 ° F) provocandone così l'espansione e consentire l'inserimento o la rimozione di un altro componente. Tipicamente, il campo di temperatura più basso viene utilizzato su metalli come l'alluminio e temperature più elevate sono usate su metalli come acciai a basso / medio tenore di carbonio. Il processo evita il cambiamento delle proprietà meccaniche mentre consente di lavorare i componenti. I metalli in genere si espandono in risposta al riscaldamento e si contraggono sul raffreddamento; questa risposta dimensionale al cambiamento di temperatura è espressa come coefficiente di espansione termica.

Processo
Riscaldamento a induzione è un processo di riscaldamento senza contatto che usa il principio di induzione magnetica elettrica produrre calore in un pezzo da lavorare. In questo caso l'espansione termica viene utilizzata in un'applicazione meccanica per adattare le parti l'una sull'altra, ad esempio una boccola può essere montata su un albero rendendone il diametro interno leggermente inferiore al diametro dell'albero, quindi riscaldandolo fino a quando non si adatta all'albero e lasciandolo raffreddare dopo che è stato spinto sull'albero, ottenendo così un "adattamento a caldo". Posizionando un materiale conduttivo in un forte campo magnetico alternato, la corrente elettrica può essere fatta fluire nel metallo creando così calore a causa della I2R perdite nel materiale. I correnti generati fluiscono prevalentemente nello strato superficiale. La profondità di questo strato è dettata dalla frequenza del campo alternato e dalla permeabilità del materiale. I riscaldatori a induzione per calettamento si dividono in due grandi categorie:

· Le unità di frequenza di rete utilizzano nuclei magnetici (ferro)

· Riscaldatori a induzione MF e RF a stato solido (elettronica)